ASSEMBLEA NAZIONALE ZERO WASTE

13 dicembre 2012 at 05:36 Lascia un commento

dal link http://www.zerowastelazio.it/

Sabato 15 dicembre Assemblea Nazionale!
PRIMA ASSEMBLEA NAZIONALE A ROMA SABATO 15 DICEMBRE ore 10 – 13,30

UNIVERSITA’ LA SAPIENZA – FACOLTA SCIENZE UMANISTICHE – SALA LEVI

VIA DEI VOLSCI 112 (PIAZZA DEI SANNITI – S. LORENZO) TUTTI INSIEME PER:

– CHIUDERE IL TESTO NELLA FORMA DEFINITIVA DI AMMISSIBILITA’
– ARRIVARE CON LE PRIME PROPOSTE DI CAMPAGNA RACCOLTA FIRME, in merito sia alla COMUNICAZIONE che all’AUTOFINANZIAMENTO che al SITO WEB.

L’appello del Comitato Promotore Nazionale per la proposta di legge di iniziativa popolare “Zero Waste” è chiaro e per molti aspetti rivoluzionario, una rivoluzione che arriva dal basso e punta a raccogliere e rilanciare le indicazioni dell’Europa per una nuova gestione virtuosa del ciclo dei rifiuti al 2020, che spinge sulle 4 R: riduzione, il riuso, il riciclo e il recupero. Le linee guida della nuova legge sono state dettate dalle reti di comitati di cittadini ed esperti da tutta Italia, da anni impegnati in numerosissime vertenze nei territori contro una gestione del sistema dei rifiuti che ha provocato il degrado e lo scempio del territorio, l’attacco al diritto alla salute, lo spreco indiscriminato di risorse, la mancanza di trasparenza e di democrazia. La nuova proposta di legge popolare prevede la messa al bando di tutti gli impianti di incenerimento e combustione tramite una moratoria per i nuovi inceneritori e la riconversione totale dei vecchi inceneritori e dell’intero ciclo rifiuti con l’abolizione degli incentivi (Certificati Verdi) per questa filiera nociva e l’avvio della nuova Società del Riciclo e del Recupero con l’istituzione di Certificati Bianchi appositi che incentivino la vera Economia Verde Italiana e lo sviluppo di nuova occupazione locale “pulita. E’ una rivoluzione pacifica nel sistema produttivo italiano che oggi è imprescindibile per• azzerare l’attuale sistema basato quasi solo sullo smaltimento,• chiudere impianti nocivi con effetti irreversibili sulla salute,• costruire economia e comunità basate sul recupero di materia,• avviare nuova occupazione locale e nuovi modelli di consumo.

La sfida lanciata a tutti i soggetti che si candideranno al nuovo Parlamento Italiano è quella di firmare e sostenere una nuova Legge Nazionale sui rifiuti che porti l’Italia a “Zero Sprechi” per raggiungere il traguardo “Rifiuti Zero” entro il 2020.Info: www.zerowastelazio.it; zerowastelazio@gmail.com

Annunci

Entry filed under: Comunicati, Eventi. Tags: , , .

Taranto, profitti contro salute 10 domande ai candidati per le prossime elezioni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Trackback this post  |  Subscribe to the comments via RSS Feed


Inserisci qui la tua mail per seguire questo blog e ricevere una notifica via mail quando pubblichiamo qualcosa di nuovo.

Segui assieme ad altri 129 follower

Informazioni sul nostro libro

LEGGI IL BLOG DI PATRIZIA GENTILINI

Articoli Recenti

Contatti

scrivici a:
difesalattematerno@gmail.com

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: